Alessandro Fabbris

Biografia

Torinese classe ’77, Fabbris si è laureato all’Accademia Albertina di Torino in Pittura nel 2002 e in Arti Visive con indirizzo Pittura nel 2006 conseguendo dopo il Master in Fotografia presso l’Accademia di Brera a Milano.

 

Docente presso l’Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova ha insegnato allo IED dal 2008 al 2014. Ha inoltre ideato tutte le proposte educative del Dipartimento Educazione della Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli per tutto il 2012.

 

E’ un artista visivo, che concretizza una ricerca artistica spaziando tra la pittura e la fotografia, indagando il ruolo dell’immagine all’interno dei nuovi media e la relazione che esiste tra gli elementi propri della grammatica visiva e la narrazione contemporanea.

 

Il suo lavoro si sviluppa su diversi supporti trasparenti – acetati, lucidi, vetri- che vengono dipinti con pigmenti o stampati, sovrapposti o stratificati e composti il più delle volte in polittici e installazioni “site specific” per dar vita a un dialogo che affonda le sue radici nel passato della storia dell’arte per aprirsi al presente.

 

Tra le sue PERSONALI si segnalano, nel 2004 “L’imperio della luce” curato da Antonio dall’Igna e Renato Galbusera a Torino e nel 2007 “Anatomia di un processo narrativo” curato dal Circuito Giovani Artisti di Asti.

 

Numerosissime le COLLETTIVE dal 2004 al 2016 in Italia e all’estero, con delle opere presenti anche nel film “Se mi vuoi bene” di Fausto Brizzi.

Categoria
Artisti
it_IT
en_GB it_IT